CUORI INFRANTI E OSSA SPEZZATE

Incontro amoroso, in parole e musica, con maschi...maneschi

di e con GIOVANNA ROSSI e GIANNA COLETTI

chitarra e percussioni: Marco Orsenigo

“Amavo un cannibale che si chiamava Annibale...Un giorno mi baciò le labbra si mangiò...”
E’ con questa canzone di Gino Negri dal sapore grottesco che inizia “Cuori infranti e ossa spezzate”, un viaggio poetico, emozionante, ironico fatto di racconti, confessioni, canzoni, dialoghi, citazioni, episodi di cronaca famosi.
Lo spettacolo nasce dalla necessità di infrangere il silenzio nel quale, ancora oggi, molte donne si rifugiano. E’ da questo silenzio che prende vita una performance leggera, ritmica, parlata e cantata, che esplora l’universo della violenza sulla donna, vittima da sempre di “amorosi predatori”.
Lo spettacolo dura un’ora e 15 minuti.

PER DISPONIBILITA', INFO, SCHEDA TECNICA E PREVENTIVO: direzione@circolospettacoli.it

tel. +39 0331548766  mob.+39 3484020648



25 NOVEMBRE - GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PROPOSTE DI SPETTACOLO