BANDA SCALA

La canzone umoristica d'autore


Da Jannacci a Gaber, da Nanni Svampa a Dario Fo
Alla fine degli anni cinquanta e negli anni sessanta, lo spettacolo cabarettistico non era incentrato soltanto su scenette o monologhi, gli artisti salivano sul palco e interpretavano delle canzoni che avevano la piccola pretesa di descrivere un ambiente o una situazione. Per far rivivere gli esordi del cabaret meneghino, ma anche per rendere omaggio alla scuola milanese e alla musica popolare di quegli anni, la "Banda Scala" presenta un excursus nella canzone d'autore umoristica dei "maestri": da Giorgio Gaber a Enzo Jannacci, da Dario Fo a Nanni Svampa, fino all'umorismo sofisticato di Brassens. Un modo per ritrovare il piacere dell'ironia e della comicità di un tempo e con esse lo spirito di una forma di spettacolo unica, che scava nella tradizione, ma che la trascende con il suo anticonformismo e la sua vena dissacratoria, creando quel rapporto peculiare tra artista e pubblico che la contraddistingue.
Vivace e divertente, lo spettacolo crea allegria e coinvolgimento del pubblico, grazie all'apporto di un repertorio che rappresenta il meglio della canzone umoristica d’autore In repertorio: Per un basin*(Jannacci) -Il Riccardo (Gaber)Il palo della banda dell’ortica*(Valdi) Trani a gogo*(Gaber)La forza dell’amore*(Fo-Jannacci) El gorilla*(Brassens-Svampa)Porta Romana (tradizionale) El magnano*(tradizionale) Ho visto un re* (Fo-Jannacci) Veronica (Jannacci)
Vincenzo D’Angelo tastiera e coro, Gianluca Ottoboni chitarra e coro, Domenico Mambretti contrabbasso e coro, Luca Pedeferri fisarmonica e coro, Fabio Scala voce e armonica cromatica

per disponibilità concerti,info,scheda tecnica e preventivo: direzione@circolospettacoli.it tel.+ 39 0331548766 mob.+39 3484020648